"Con Marmo, il #LatinRap approda in Italia"

Marmo, all'anagrade Stefano Galiotta è un giovane rapper pugliese.

La sua storia musicale inizia nel 2011 ed è piena di collaborazioni ed esibizioni.

Già da subito, nonostante la sua giovane età, riesce a far suo ogni palco, sia davanti ad un piccolo pubblico che ad una piazza gremita.

É la storia di una passione che diventa arte,

di un sogno che diventa una realtà condivisa,

di un ragazzetto di periferia e dei suoi pensieri nei quali tantissimi ragazzi si rispecchiano.

Nel 2014 esce il suo primo album “Fuori Tasca”, portato in tour da Lecce in tutta Italia, passando per Roma, Milano, Bologna e Torino, nel disco vi è la partecipazione di alcuni artisti tra cui Riky Blatha, Sisma e Irene Cavallo.

Il suo ultimo singolo dal titolo “Tranquillo Frate” prodotto da Walter Suray è stato un’innovazione per l’intera scena rap italiana emergente; Marmo ha anticipato i tempi e sono proprio le date di pubblicazione su youtube a dimostrarlo, Walter Suray fonde le sonorità del rap a quelle della moombahton, definendo il genere #LATINRAP.

Subito dopo pubblica il singolo "Fiori Di Skunk" ottenendo ottimi riscontri e affermandosi con il suo sound, seguito dai singoli "Boston George" e "Bimbi Per Sempre" in collaborazione con il cantante Majin, in pochi giorni diventa tormentone e totalizza centinaia di migliaia di ascolti, entrando in tendenza su Spotify.

Marmo è uno dei primi artisti emergenti e indipendenti a essere distribuito da Vevo Italia e Believe Digital Italia.

Attualmente è al lavoro su nuovi singolo che anticipano l’album, il quale si preannuncia musicalmente molto all’avanguardia e pieno di sorprese.

Promotion

SEGUIMI SU

© 2017 MARMO @Wow Records Copyright